Stemma e gonfalone

Lo stemma del Comune di Mirabella Imbaccari rappresenta il legame con la storia della nostra comunità, indissolubilmente legata a quella della famiglia Paternò Castello e del loro emblema.

Descrizione

A seguito di una iniziativa popolare da parte di numerosi cittadini, volta a richiedere l'ufficializzazione dell'emblema Comunale, che se seppur storicamente implementato, non corrispondeva a quello ufficiale, con Decreto del Presidente della Repubblica Italiana del 24 ottobre 2018 è concesso al Comune di Mirabella Imbaccari uno stemma ed un gonfalone come di seguito:

Stemma: di azzurro, a quattro pali d'argento con una banda diminuita dello stesso attraversante sul tutto, Ornamenti esteriori da Comune.

Gonfalone: drappo di azzurro, riccamente ornato di ricami d'argento e caricato dallo stemma sopra descritto con la iscrizione centrata in argento, recante la denominazione del Comune. Le parti di metallo ed i cordoni saranno argentati. L'asta verticale sarà ricoperta di velluto del colore del drappo, con bullette argentate poste a spirale. Nella freccia sarà rappresentato lo stemma del Comune e sul gambo inciso il nome. Cravatta con nastri tricolorati dai colori nazionali frangiati d'argento.

L'iniziativa di riappropriazione dell'emblema storico di Mirabella Imbaccari, voluta da alcuni cittadini e supportata dal Presidente del Consiglio e tutta l'Amministrazione, si è basata su un percorso di ricostruzione storiografico.

È un caso abbastanza raro, che uno stemma già approvato in passato con analogo decreto, sia rimpiazzato da un successivo atto della più alta carica dello Stato, a seguito di un'azione di tutela dell'identità culturale promossa dai cittadini.

Pubblicazione

24
ott/18
Data pubblicazione

Tempi e fasi

24
ott/18
Approvazione Decreto Presidente della Repubblica
19
nov/18
Trascrizione nel registro araldico dell'archivio centrale dello Stato

Ultimo aggiornamento

24/02/2021 18:01

Questo sito utilizza solamente cookie tecnici e proprietari.

Informazionicookies