Cambio di residenza

Il cambio della residenza è necessario in caso di trasferimento stabile e duraturo in un nuovo Comune.

Cos'è?

Per "residenza" la legge intende il luogo dove una persona stabilisce la propria dimora abituale e vive con una certa stabilità.

Ogni individuo è libero di stabilire il proprio indirizzo di residenza e di cambiarlo quando la dimora subisce delle variazioni, a meno che non sia identificato dalla legge come un soggetto incapace, che quindi non può autodeterminarsi.

Devono essere dichiarati all'Ufficio Anagrafe:

  1. residenza con provenienza da altro comune;
  2. residenza con provenienza dall’estero;
  3. cambiamento di abitazione nell’ambito dello stesso comune (cambio di indirizzo);
  4. trasferimento di residenza all'estero.

A chi si rivolge

I cittadini italiani, comunitari e stranieri.

Costi e requisiti

I cittadini italiani, comunitari e stranieri devono allegare alla richiesta copia di:

  • documento d'identità di tutti i richiedenti maggiorenni;
  • patente;
  • libretto circolazione dei veicoli intestati ai richiedenti;
  • se il richiedente la residenza non è proprietario dell'alloggio e non è titolare di un contratto in corso di validità o il suo nominativo non è indicato nel contratto, occorre la dichiarazione del proprietario dell'immobile relativa al titolo di occupazione dell'alloggio (allegato a questa pagina);
  • Se il trasferimento di residenza avviene presso una famiglia già residente, occorre allegare modello firmato da un componente maggiorenne, che dichiari l’esistenza o inesistenza di vincoli affettivi, con allegata fotocopia del documento di riconoscimento (allegato a questa pagina);
  • Se il trasferimento di residenza riguarda un minore senza il contestuale trasferimento di entrambi i genitori, occorre il modulo di conoscenza del trasferimento di minore (allegato a questa pagina).

Non sono previsti costi.

Tempi e scadenze

Entro 20 giorni da quando effettivamente è avvenuto il cambio.

Casi particolari

Cittadini extra comunitari
il cittadino di Stato non appartenente all'Unione Europea deve allegare la documentazione indicata nell'allegato A (vedi sotto), sulla base di quello fornito dal Ministero dell'Interno.

Cittadini comunitari
il cittadino di Stato appartenente all'Unione Europea deve allegare la documentazione indicata nell' allegato B (vedi sotto), sulla base di quello fornito dal Ministero dell'Interno.

Cittadini provenienti da uno Stato estero
Il cittadino che si trasferisce direttamente da uno Stato Estero, per la registrazione in anagrafe del rapporto di parentela con gli altri componenti della famiglia, deve allegare la relativa documentazione (estratto atto di nascita, di matrimonio, ecc.), regolarmente tradotta e legalizzata.

Accesso

Le modalità previste per presentare la richiesta sono:

  1. direttamente allo sportello negli orari di apertura indicati
  2. attraverso la modulistica "dichiarazione di residenza" o per il trasferimento all'estero con il modulo "Dichiarazione Trasferimento residenza all'estero", che possono essere inviate all'ufficio anagrafe, nei seguenti modi:
    • via fax
    • via raccomandata
    • per via telematica

Nel caso di invio per via telematica, sono previste le seguenti modalità e condizioni:

  • che la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale, oppure
    che l'autore sia identificato dal sistema informatico con l'uso della carta d'identità elettronica, della carta nazionale dei servizi, o comunque con strumenti che consentano l'individuazione del soggetto che effettua la dichiarazione, oppure
  • che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del dichiarante all'indirizzo di posta certificata del Comune, oppure
  • che la copia della dichiarazione recante la firma autografa e la copia del documento d'identità del dichiarante, nonché degli altri componenti maggiorenni che si trasferiscono, siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta elettronica semplice.

Uffici
Ufficio: Anagrafe e Stato Civile
Municipio

95040 - Piazza Municipio 1

Lunedì - Martedì - Mercoledì - Venerdì
dalle 09:30 alle 13:30

Giovedì
dalle 09:30 alle 13:30 e dalle 15:00 alle 17:00

T: 0933990041

PEC: statocivile@pec.comune.mirabellaimbaccari.ct.it

Ulteriori informazioni

In seguito all'entrata in vigore dell’art. 13 del Regolamento UE n. 679/2016 (G.D.P.R. "General Data Protection Regulation"), assieme alla dichiarazione di residenza dovrà essere allegata l'Informativa trattamento dati personali sul trattamento dei dati personali, debitamente datata e sottoscritta per presa visione.

Ultimo aggiornamento

26/04/2021 22:07

Questo sito utilizza solamente cookie tecnici e proprietari.

Informazionicookies